Ecco cosa devi sapere

Trasloco Internazionale fai da te?

Devi organizzare un trasloco internazionale, ma senza avere un’azienda alle spalle che ti aiuti e paghi per il tuo trasferimento? Allora l’opzione migliore potrebbe essere di spedire le tue merci con un normale spedizioniere invece di una tradizionale azienda di traslochi, spesso più costosa del 70-80%.

1. Il trasloco all’estero è a tue spese?

Difficilmente gli spedizionieri sono disposti a trattare con le tue merci ed effetti personali. Infatti, quasi tutti gli spedizionieri rispondono ‘no grazie’ per principio e sono pronti a rifiutare qualsiasi richiesta di trasloco. Questo succede per via delle esperienze negative con i clienti privati, solitamente inconsapevoli di come spedizionieri e trasportatori lavorano, e che quindi si creano aspettative irrealistiche rispetto al servizio realmente acquistato.

trasloco internazionale

Ad ogni modo, se fatto per bene, è assolutamente possibile organizzare un trasloco all’estero con uno spedizioniere. La chiave per un trasloco internazionale economico e senza intoppi è di rispettare con precisione le condizioni dello spedizioniere.

Dovrai essere tu a fare tutto il lavoro sporco, sia per quanto riguarda l’imballaggio che la documentazione, in modo che lo spedizioniere posso facilmente ritirare e gestire il tuo trasloco internazionale. Questo richiederà un grande sforzo da parte tua, ma in questo modo potrai anche beneficiare di un grande risparmio.

2. Di quanto spazio ho bisogno?

La prima cosa che devi fare è valutare quanti elementi dovrai effettivamente spedire e quanto spazio servirà. Invece di pensare alla spedizione di tutti i mobili, prova a considerare di lasciarli a casa e di comprarne di nuovi a destinazione. Questa spesso è la soluzione migliore e più economica per traslocare all’estero.

beni-mobili

La domanda fondamentale a cui dovrai rispondere è se hai bisogno di un container intero per i tuoi beni, o se puoi fare tutto con un paio di bancali (detti anche pallet). Una linea guida classica è che un appartamento con 2 camere da letto completamente arredato richiede un container da 20 piedi.

Se lasci i tuo mobili a casa, probabilmente potrai cavartela con 2-3 bancali (o pallet). Un singolo bancale può portare quasi 2 metri cubi di merci, che corrispondono a circa 12 grandi scatoloni da trasloco (60x40x40cm). Se non sei sicuro del volume delle tue merci, contattaci all’indirizzo [email protected]. Inserisci l’elenco delle cose che desideri spedire e includi le misure (H x L x P), saremo lieti di aiutarti ad identificare il volume della tua spedizione.

bancali

3. Imballaggio

A parte i mobili, tutti gli oggetti devono essere imballati in scatoloni. Questo vale anche per la tua bicicletta se per caso la volessi portare. Vetro e altri oggetti fragili devono essere imballati con della carta, del pluriball, degli asciugamani o qualcosa di simile. È tua responsabilità imballare le tue merci in modo tale che possano sopportare un lungo trasloco internazionale.

Una volta imballati gli scatoloni, dovrai sistemarli sul bancale e chiudere il bancale con le pareti laterali e quella superiore; i lati e la parte superiore devono essere legati fra loro e al fondo del pallet con cinghie o simili, così da essere sicuri che le merci non possano scivolare via dal bancale durante il trasporto.

I bancali devono essere imballati in modo corretto così da poter resistere al meglio per un lungo viaggio via camion, treno o nave. In più, devono anche essere spostati diverse volte lungo il tragitto con montacarichi e muletti.

I bancali, le pareti per la chiusura del bancale, gli scatoloni per traslochi e le cinghie possono essere acquistate prezzo i normali negozi di ferramenta.

Se avrai bisogno di un container intero per il tuo trasloco internazionale, non dovrai preparare i tuoi beni con i bancali. Anche in questo caso sei responsabile della preparazione appropriata del container, ed è molto importante che tutto sia correttamente legato al container in caso di mare mosso. Utilizza le cinghie che si trovano nella parte inferiore del container per evitare che le merci cadano e si rompano.

imballaggio per trasporto marittimo

4. Distinta dei colli e fattura proforma

Ti invieremo un foglio Excel contenente il modello per una distinta dei colli e una fattura proforma. Mentre procedi con l’imballaggio dovrai compilare l’elenco in cui descriverai cosa stai trasportando e una valutazione del valore delle merci.

La distinta dei colli e la fattura proforma sono necessarie per lo sdoganamento. Di norma non dovrai pagare imposte sul trasporto di beni ed effetti privati, tuttavia, le dogane devono conoscere il contenuto e il valore delle tue merci.

5. Bancali (pallet) e scatoloni da trasloco

Se stai traslocando al di fuori dell’Europa, è richiesto che i bancali o pallet siano certificati ISPM15. Ciò significa semplicemente che i bancali devono essere stati trattati termicamente e spruzzati in modo tale da essere repellenti a funghi e scarafaggi.

Inoltre è importante utilizzare le versioni professionali degli scatoloni da trasloco, meglio se nuovi o quasi nuovi. Questi scatoloni professionali sono molto più resistenti di quelli normali, più leggeri, usati spesso per traslochi a breve distanza. Gli scatoloni professionali possono essere impilati uno sopra l’altro e possono sopportare più peso senza rompersi. Questo rende l’imballaggio più stabile e protegge le tue merci nel modo migliore durante i traslochi internazionali.

6. Accesso stradale

Quando il trasportatore si presenterà per ritirare le tue merci, arriverà con un carrello elevatore per bancali e un grande camion con ascensore montacarichi. Dovrà quindi essere in grado di caricare i bancali direttamente sul camion tramite carrello e ascensore. Quindi, se vivi al 4° piano, dovrai preparare i bancali al piano terra, in modo che possano essere facilmente raggiunti. Se per caso sul vialetto hai della ghiaia su cui il carrello non riesce a passare, allora dovrai far trovare i bancali in un altro posto accessibile, o preparare delle passerelle. Ultima cosa, ma non meno importante, qualcuno (tu o qualcuno che conosci) dovrà necessariamente essere a casa all’arrivo del trasportatore, altrimenti se ne andrà senza ritirare le tue merci.

accesso stradale

7. Documentazione per traslochi internazionali

Oltre alla distinta dei colli, spesso occorre redigere altri documenti quando si deve traslocare all’estero. Questi variano in base al paese verso o dal quale si sta traslocando.

Tutti, comunque, richiedono una copia del tuo passaporto. Di solito c’è bisogno anche di un modulo per il destinatario del paese in cui stai traslocando.

8. Assicurazione

In un trasloco internazionale, se prenoti la tua spedizione tramite Transporteca, è richiesta anche un’assicurazione sul trasporto. Il prezzo dipende dal valore delle tue merci ed è facile da calcolare:

All’interno dell’UE e da/verso il Nord America e Asia: 1,5% del valore totale, e non meno di EUR 100.
A/da altri paesi: 3,0% del valore totale, e non meno di EUR 100.

9. Costo del tuo trasloco internazionale

Come hai potuto constatare, è sicuramente possibile trovare una soluzione economica per traslocare all’estero. Di seguito abbiamo raccolto alcuni esempi di costi gestiti in passato con Transporteca.

I prezzi sono “tutto incluso”, ovvero trasporto completo senza costi aggiuntivi. Quindi i prezzi comprendono anche lo sdoganamento e l’assicurazione, che in questi esempi variano tra i EUR 98 e i EUR 195.

1 Container da 20 piedi dalla Roma a Florida – EUR 6.100
2 bancali da Napoli a Sidney – EUR 2.420
1 bancale da Milano a Los Angeles – EUR 1.613

trasloco internazionale fai da te

In alcuni casi, una buona idea potrebbe essere di pagare per la spedizione solo fino al porto di arrivo, e da lì poi gestire da te l’ulteriore trasporto. Questo può essere un ulteriore vantaggio se puoi ritirare le tue merci da solo o se hai dei contatti nel paese di arrivo che possono gestire il ritiro al posto tuo. Di sotto puoi trovare qualche esempio di spedizioni di questo genere:

2 bancali da Palermo a New York (consegna al porto di arrivo) – EUR 1.350
1 bancale da Bari a Shanghai (consegna al porto di arrivo) – EUR 1.210
4 bancali da Genova a Chicago (consegna al porto di arrivo) – EUR 2.285

Prossimo passo quando devi traslocare all’estero cercando di risparmiare

Non esitare a contattarci su [email protected] o chiamaci al +44 20 8068 2122, saremo lieti di analizzare la tua richiesta e risponderti il più presto possibile.